Circolare n. 129  a.s. 2018-19                                                         Pescara, 06 marzo 2019

A tutti i docenti

Alle classi quinte

                                                                                                    

Oggetto: Valutazione degli apprendimenti a.s. 2018/19.

 

A seguito della Direttiva ministeriale n. 67 del 30 luglio 2010, della nota ministeriale Prot. n. 3813 del 30 dicembre 2010 e della Legge 13/07/15 n. 107 “La Buona Scuola” con i Decreti Legislativi del 13/04/17 dal giorno 12 marzo, il Servizio Nazionale di Valutazione dell’INVALSI procederà alla rilevazione degli apprendimenti nelle classi quinte della scuola secondaria di secondo grado. Le classi coinvolte sono: 5A MAT, 5B MAT, 5E IPAI, 5A SS, 5B SS, 5A ODO, 5A OTT. 

Le classi 5 A SS e 5 A OTT sono state scelte come classi campione; per garantire l’attendibilità degli esiti delle rilevazioni è prevista la figura di un osservatore esterno per ognuna delle due classi, che affiancherà il somministratore. 

Gli strumenti somministrati saranno tre per ciascun allievo: prova d’Italiano, di Matematica e di Inglese (reading e listening). La somministrazione delle prove è informatizzata ed avverrà nel laboratorio al quarto piano, la durata delle prove sarà di 120 minuti per la prova di Italiano, 120 minuti per la prova di Matematica e 150 minuti per la prova di Inglese. Per lo svolgimento della prova di matematica gli strumenti consentiti sono: righello, squadra, compasso, goniometro e calcolatrice scientifica. Gli alunni certificati DSA e con disabilità potranno usufruire di tempi più lunghi (15 minuti in più per ogni prova) e del terzo ascolto per la prova di Inglese.

Per ogni classe sono state individuate tre giornate distinte, una per ciascun ambito disciplinare, per lo svolgimento delle prove. La correzione delle domande aperte e chiuse è automatica senza nessun intervento da parte del personale della scuola. Le prove INVALSI CBT nelle classi non campione si svolgeranno alla presenza di un docente somministratore e di un collaboratore tecnico. Le prove INVALSI CBT nelle classi campione si svolgeranno alla presenza di un osservatore esterno, un docente somministratore e un collaboratore tecnico. I somministratori accompagneranno le classi in laboratorio rispettando gli orari prestabiliti nel calendario somministrazione prove Invalsi.

Per lo svolgimento della prova, il docente somministratore consegnerà ad ogni alunno le credenziali, assicurandosi che ci sia corrispondenza tra il nome e il cognome dell’alunno e il codice SIDI dello stesso. Al termine della prova ciascun studente dovrà firmare l’elenco nominativo degli studenti della classe e riconsegnare al somministratore il talloncino con le proprie credenziali, firmato dall’allievo e dal docente somministratore, il quale provvederà ad inserirlo all’interno della busta contrassegnata con il nome della classe e il codice meccanografico. Il docente somministratore, durante lo svolgimento della prima prova, farà firmare ad ogni alunno l’Informativa per lo studente, trattenendo la parte di competenza della scuola. Quando tutti avranno terminato, la busta verrà chiusa e firmata. 

Si ricorda che da alcuni anni le rilevazioni Invalsi sono un obbligo di legge. Allo stato attuale esse sono parte integrante del Sistema Nazionale di Valutazione e forniscono gli unici dati oggettivi recepiti nel Rapporto di Autovalutazione (RAV) e nel Piano di Miglioramento della scuola; tuttavia non sono un indice di misurazione della “bravura” degli studenti e dei docenti, ma una opportunità di confronto e di crescita. In tale ottica si raccomanda a tutti la presenza nei giorni di somministrazione delle prove.

ALLEGATI:

- Prospetto organizzativo (PDF)

- Calendario somministrazione (PDF)                                                             

                                                                             

p.e.l.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. p.e.c.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web site: www.ipsias-dimarziomichetti.gov.it
Il Responsabile del Procedimento: Direttore dei SS.GG.AA. Enza Antonietta Salzano