Città di Pescara

Pescara è capoluogo di provincia dell'Abruzzo, è situata sulla costa adriatica ed è solcata dal fiume Pescara.

Panoramica di Pescara

Il primo nucleo della città sorse presso il fiume Aternus (antico nome del Pescara), prendendo il nome di Aternum e sviluppandosi in porto ed emporio commerciale delle locali popolazioni dei vestrini e marrucini. Conquistata dai romani, semidistrutta al tempo delle prime invasioni barbariche e nel periodo longobardo, risorse nell'Alto Medioevo con il nome di Piscària (dalla nuova denominazione del fiume, Piscàrius), quando vi fu costruito un castello, poi distrutto e ricostruito nel 1409. Conquistata dagli aragonesi nel 1442, fu concessa in feudo ai D'Avalos e quindi potentemente fortificata dall'imperatore Carlo V. Nei secoli successivi seguì le sorti politiche del Regno di Napoli, fino all'annessione allo stato italiano. Diede i natali a Gabriele d'Annunzio, divenne capoluogo di provincia nel 1927, dopo l'unione con Castellammare Adriatico, fino ad allora comune esteso dalla foce del fiume verso nord-ovest. Oggi è la città più popolosa dell'Abruzzo, sede di alcuni assessorati regionali. Fu gravemente danneggiata da bombardamenti aerei nel 1943-44, oggi ha un aspetto moderno con vie prevalentemente rettilinee e un lungomare che affianca l'ampia spiaggia e collega la città con il centro balneare di Montesilvano Marina, 8 km a nord-ovest.

I principali luoghi di interesse artistico sono: la Cattedrale dedicata a San Cetteo Patrono; il Museo delle genti d'Abruzzo, con le testimonianze della cultura regionale dalla preistoria al nostro secolo; il Museo civico Basilio Cascella, nella casa dell'artista pescarese; il Museo ittico, che dedicato alla vita marina; la casa di D'Annunzio, con i numerosi ricordi dello scrittore; Nella pineta detta "dannunziana", sono a lui dedicati un teatro e un obelisco alto 65 m. Nel Palazzo della Prefettura è custodita la grande tela La figlia di Iorio (1895) di Francesco Paolo Michetti. Pescara, è il maggior centro commerciale e industriale della regione ed importante stazione balneare. La stagione ideale per visitare Pescara è l'estate quando offre ai turisti un paesaggio ricco e svariato che va dalla montagna alla costa. Geografia: altitudine m. 4 s.l.m. superficie comunale kmq. 33,6. Gastronomia: Maccheroni alla chitarra (lu carratur), guazzetto di pesce, coda di rospo alla cacciatora, formaggi, parrozzo, fiadoni. Vini: Trebbiano, Cerasuolo e Montepulciano d'Abruzzo.